IT  DE  FR  EN
Masterclass annuale ATO 2019, Girolamo Frescobaldi con Irene De Ruvo 12 e 13 ottobre 2019


Dal volantino della Masterclass De Ruvo ...


Masterclass d'organo
docente: Irene De Ruvo
da sabato 12 ottobre
a domenica 13 ottobre 2019
agli organi
della chiesa collegiata
di Bellinzona,
della chiesa parrocchiale
di Monte Carasso,
dell'oratorio di S. Maria
Annunziata di Camorino
i Fiori Musicali
di
Girolamo
Frescobaldi

La master class si terrà su questi strumenti:
-Reina (1746) della chiesa parrocchiale di Monte Carasso.
-Antegnati/Mascioni (1588/1998) della collegiata di Bellinzona.
-positivo Kuhn dell'oratorio di s. Maria Annunziata di Camorino.
Le lezioni saranno tenute da Irene De Ruvo.
link agli strumenti
Monte Carasso (Reina): http://orgeldokumentationszentrum.ch/#/detail/15208
Bellinzona (Antegnati/Mascioni): http://orgeldocumentationszentrum.ch/#detail/983

agenda

ATO - Associazione Ticinese degli Organisti www.ato-ti.com
sabato 12 ottobre
9.00 - 17.30 masterclass (pausa 12.00 - 14.30)
domenica 13 ottobre
9.00 - 17.30 masterclass (pausa 12.00 - 14.30)
17.30 consegna dei diplomi

Irene De Ruvo

Dopo essersi diplomata in Organo, Clavicembalo e Pianoforte, ha conseguito il biennio superiore di Organo con il massimo dei voti. Ha partecipato a numerosi corsi di prassi d'esecuzione organistica con maestri di fama internazionale (L. F. Tagliavini, F. Cera, E. Bellotti. M. Radulescu, P. Crivellaro). Si è specializzata a Basilea (CH) nel repertorio barocco con il maestro J.C.Zender ed ha seguito i corsi di direzione d'orchestra con il maestro P. Gelmini.
Ha tenuto concerti presso importanti sedi culturali in Italia e all'estero. Nel 2013 è stata in tournée in Giappone dove è stata chiamata per suonare in concerto e per tenere alcune lezioni d'interpretazione della musica organistica barocca. È organista titolare dell'organo meccanico Livio Tornaghi (1850) della chiesa di S. Marta in Carrobiolo di Monza. In qualità di solista, all'organo e al clavicembalo, è come direttore di formazioni cameristiche e orchestrai. collabora con musicisti di fama internazionale (P.O'Dette, D.Sherwin). Inoltre, è direttore artistico di diverse stagioni musicali della Lombardia (Festival Organistico Internazionale ImagoMagi, Antichi Organi della Provincia di Varese, Villa in Musica).
In qualità di ricercatrice e musicologa, nel 2004 ha partecipato al convegno internazionale di studi Cossoni e la sua attività di mastro di cappella del Duomo di Milano e, nel 2009, al convegno di studi sull'arte organaria dei Ligiardi pavesi organizzato dall'Università di Pavia con una tesi sull'organo Ligiardi di S. Gorrardo al Corso di Milano, opus 177.
Nel 2011, per l'etichetta STRADIVARIUS, ha pubblicato un cd che la vede protagonista, in qualità di direttore al clavicembalo, dell'ensemble strumentale da lei fondato. La Concordanza, nell'esecuzione dei Concerti Grossi di Georg Muffat (1653 - 1704).
Nel 2013 ha pubblicato il volume scritto a quattro mani con il dett. M. Manzin, La tradizione organaria nel territorio monzese. Studi e ricerche in occasione del restauro dell'organo Livio Tornaghi 1859 della chiesa parrocchiale di S. Bartolomeo in Brugherio.
Nel 2016 per l'etichetta ARCANA - OUTHERE ha registrato l'integrale delle musiche per organo di Giovanni Battista Dalla Gostena (1558? - 1593), maestro di cappella in San Lorenzo a Genova, un lavoro interamente inedito che si concluderà con la pubblicazione dell'edizione critica delle musiche.

iscrizione

La masterclass è aperta a tutti gli organisti, nonché agli appassionati, e si potrà partecipare sia in qualità di attivi che uditori; la domanda di iscrizione fa fatta all'indirizzo email info@ato-ti.com Per gli attivi, la richiesta - completa delle proprie generalità, gli studi compiuti e della lista dei brani scelti - va inoltrata entro domenica 15 settembre 2019.
Poiché i posti a disposizione sono limitati, se necessario verrà applicata una selezione in base all'ordine di arrivo delle iscrizioni e a profitto del candidato.
Per gli uditori non ci sono limiti o vincoli particolari.
Quote di iscrizione: Quota partecipanti attivi 160 CHF (soci ATO 120 CHF).
quota uditori 50 CHF.
È possibile iscriversi - con quota dimezzata - anche a una sola giornata.
I dettagli sul pagamento verranno comunicati in seguito alla conferma dell'iscrizione.

INVITO ALLA MASTERCLASS CON IRENE DE RUVO

Il tema della masterclass di quest’anno si rivela particolarmente intrigante: i Fiori Musicali di Girolamo Frescobaldi.
Si tratta di una raccolta di composizioni scritte per l’uso liturgico: versetti e altri brani (toccate, ricercari, ecc,) che si distinguono sia per la maestría contrappuntistica dell’autore che (spesso) per la loro concisione. Molti dei brani proposti nei Fiori Musicali non presentano difficoltà tecniche di rilievo, e possono venir proposti (eseguiti) durante la masterclass anche da chi non ha mai partecipato ad un corso di questo genere. Non esitate dunque a iscrivervi come attivi a questa masterclass!
Frescobaldi pubblicò i Fiori Musicali in partitura a quattro, ossia su quattro righi, in chiave di soprano, di contralto, di tenore e di basso. Al fine di facilitarne l’esecuzione le edizioni moderne preferiscono proporre i brani in intavolatura, ossia su due righi (usando la chiave di violino e la chiave di basso).
Ma distribuire le 4 voci su due righi crea talvolta dei problemi di non facile soluzione (quando ad esempio la voce di tenore sale ad accavallarsi sopra il contralto o addirittura sopra il soprano). Ogni trascrizione in intavolatura rispecchia un modo personale di fraseggio e di diteggiatura e di distribuzione delle parti tra le due mani (cosa si suona con la sinistra e cosa con la destra).

Digitando imslp Fiori Musicali su Google, avete accesso alla versione originale e anche ad alcune versioni moderne in intavolatura.
Io stesso (per uso personale) ho curato una trascrizione in partitura di buona parte dei Fiori Musicali, e volentieri la metto a disposizione.
In allegato trovate dunque alcuni esempi di partiture in intavolatura dei Fiori Musicali.

Ad esse ho aggiunto pure un esempio (uno solo) di partitura a quattro,
- sia con le chiavi usate da Frescobaldi,
- sia usando solo le chiavi di violino e di basso.
Quest’ultimo (quello che usa solo le chiavi di violino e di basso) è di grande aiuto nel capire la costruzione contrappuntistica del brano.

Le partiture stesse (con altre) sono scaricabili dal nostro sito internet; altri esempi seguiranno nelle prossime settimane.

Con l’augurio la speranza di ritrovarvi numerosi alla masterclass di ottobre, vi saluto con un arrivederci.

Lauro Filipponi


download
scarica il formulario (.pdf)
Frescobaldi: Fiori musicali. Messa delli Apostoli. 14 Toccata per l'elevazione. Partitura (.pdf)
Frescobaldi: Fiori musicali. Messa delli Apostoli. I Toccata avanti la Messa delli Apostoli. Partitura (.pdf)
Frescobaldi. Fiori musicali. Messa delli Apostoli 2 Kyrie I Intavolatura. Confronti (.pdf)
Frescobaldi. Fiori musicali. Messa delli Apostoli 2 Kyrie I. Partitura (.pdf)
Frescobaldi. Fiori musicali. Messa delli Apostoli 3 kyrie II. Partitura (.pdf)
Frescobaldi. Fiori musicali. Messa delli Apostoli 6 Christe II. Partitura (.pdf)
scarica un invito al Masterclass (.pdf)